Cerca

Sabato 20 Gennaio 2018 | 07:50

Neve e mare in burrasca, la Puglia è in inverno

E' nevicato la scorsa notte su gran parte della provincia di Foggia ma una spruzzata di neve c'è stata anche a Bari nelle prime ore del mattino. Mezzi dell'Anas sono al lavoro sulle statali e sulle provinciali della Capitanata. Interrotti i collegamenti via mare con le isole Tremiti. Riprese alle prime luci dell'alba le ricerche della cuoca di bordo della nave russa «Sormovsky 32», scomparsa in mare sabato sera al largo della costa pugliese
FOGGIA - E' nevicato la scorsa notte su gran parte della provincia di Foggia ma una spruzzata di neve c'è stata improvvisa anche a Bari nelle prime ore del mattino. E' nevicato nei pressi della galleria Passo del Lupo sulla statale 17, nel tratto Lucera Campobasso e sulla statale 172 nel tratto che collega San Giovanni Rotondo a Monte Sant'Angelo. In poco tempo sono caduti 15 centimetri di neve anche sulla statale 89, tra Mattinata e Vieste. Dalle prime ore di stamani i mezzi dell'Anas sono al lavoro sulle statali e sulle provinciali della Capitanata per spargere il sale e garantire il transito.
Anche se la neve non ha provocato gravi problemi agli automobilisti i disagi potrebbero giungere dal ghiaccio formatosi anche a causa delle basse temperature registrate sin da ieri pomeriggio. Questa mattina qualche fiocco di neve è apparso brevemente anche su Foggia. Sono ancora interrotti i collegamenti via mare con le isole Tremiti a causa delle avverse condizioni meteomarine. Intanto sono riprese alle prime luci di questa mattina le ricerche della donna, la cuoca di bordo della nave da carico russa Sormovsky 32, scomparsa in mare sabato sera mentre il mercantile stava navigando in Adriatico nei pressi della costa pugliese. Alle ricerche stanno partecipando motovedette della Capitaneria di Porto di Bari e di Vieste coadiuvati anche da alcuni elicotteri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400