Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 06:26

Tre nuovi parchi nel Salento

Le aree naturali a Gallipoli, Porto Cesareo e Nardò. «Superato l'ultimo adempimento a volte dopo vent'anni» ha commentato l'assessore regionale Losappio
BARI - Sì all'unanimità all'istituzione del parco naturale regionale Isola di Sant'Andrea e litorale Punta Pizzo di Gallipoli e della riserva naturale orientata regionale Palude del conte e duna costiera a Porto Cesareo; via libera a maggioranza, per l'astensione del centrodestra, al parco naturale regionale Porto selvaggio e Palude del capitano a Nardò. Così si è espressa la commissione bilancio del Consiglio regionale pugliese che ha dato parere favorevole, per gli aspetti finanziari, ai tre disegni di legge.
«La nostra decisione - ha detto il presidente Vittorio Potì - consente agli interventi legislativi del governo regionale di passare alla definitiva approvazione del Consiglio, che offrirà alla Puglia tre nuovi territori protetti da norme di particolare tutela dell'ambiente».
«Superato l'ultimo adempimento del lungo iter legislativo prima dell'approdo in aula - ha commentato l'assessore regionale all'ambiente Michele Losappio - voglio ringraziare il presidente Potì e i consiglieri della prima commissione per il consenso espresso ai tre ddl, che consentiranno alla Regione, a volte dopo vent'anni come nel caso di Nardò, di dotarsi di quelle aree naturali protette indispensabili per la Puglia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione