Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 00:37

All'università di Foggia si «progetta» l'Europa

Secondo anno per il master universitario di I livello in «Progettista della formazione in ambito europeo». Istituito presso il dipartimento di Scienze Umane della Facoltà di Lettere e Filosofia, si tratta di uno dei primi su questo tema
Appena chiuse le iscrizioni per l'anno accademico 2005-2006 del master universitario di I livello in «Progettista della formazione in ambito europeo». Il master, della giovane e determinata università di Foggia, è al suo secondo anno di attivazione. Istituito presso il dipartimento di Scienze Umane della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Foggia, si tratta di uno dei primi master organizzati su questo tema, con l'obiettivo di rispondere al bisogno, peraltro sempre più urgente, di reperire anche nel territorio pugliese (e foggiano in particolare) figure professionali di elevata qualità in possesso di solide competenze tecniche nel campo della progettazione comunitaria per la formazione e nel campo delle metodologie della formazione degli adulti. A fronte di questa carenza di «professionisti» della formazione, che indubbiamente potrebbe tradursi in una riduzione delle potenzialità di sviluppo del territorio, il master si propone di formare «esperti dei processi formativi», anche in ambito europeo, che sviluppino, da una parte, competenze sia nella pianificazione - progettazione - valutazione dei percorsi di apprendimento, sia competenze di tipo gestionale e organizzativo, e che acquisiscano, dall'altra parte, una conoscenza approfondita dei programmi comunitari e nazionali (FSE, PIC, Leonardo, ECM e altri).
In pratica, il «progettista della formazione in ambito europeo» è colui che, partendo da un'analisi del contesto, pianifica azioni e progetti formativi volti alla formazione di giovani, occupati, disoccupati, fasce deboli. Lavora, in forma imprenditoriale e libero-professionale o in forma dipendente, per associazioni di categoria, organismi sindacali, aziende che offrono formazione ai propri dipendenti, aziende sanitarie locali, strutture accreditate per la formazione professionale, istituti scolastici.

Il Corso, a numero programmato, è articolato in sei moduli ed ha la durata di 1500 ore (pari a 60 CFU) suddivise in lezioni frontali, studio individuale, stage presso aziende ed enti accreditati. Le attività formative hanno visto la partecipazione - in qualità di relatori - di docenti e studiosi, universitari e non, di esperti del settore, di funzionari e dirigenti della Regione, di rappresentanti degli Assessorati provinciali e comunali, di esponenti del mondo imprenditoriale. Le tematiche affrontante attengono all'ambito della formazione con particolare attenzione alla dimensione formativa europea (POR Puglia, Equal, Leader Plus, Interreg, Leonardo da Vinci, Socrates, Educazione continua in Medicina, Cultura 2000 e altri).
Al termine del Master i partecipanti saranno in grado, partendo da un'analisi del contesto, di pianificare, realizzare, gestire e valutare azioni e progetti formativi mirati alla formazione di giovani, occupati, disoccupati, fasce deboli, e potranno lavorare, in forma imprenditoriale (come libero-professionista) o in forma dipendente, per gli enti locali, le associazioni di categoria, per organismi sindacali, per le aziende che propongono corsi di formazione ai propri dipendenti, per le aziende sanitarie locali, per le strutture accreditate per la formazione professionale, per gli istituti scolastici e le università.
Il Corso è coordinato dalla prof.ssa Isabella Loiodice, ordinario di Pedagogia generale e sociale ed esperta di educazione degli adulti. Per tutte le informazioni si può consultare il sito dell'università di Foggia www.unifg.it, alla voce "Formazione post laurea".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione