Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 04:07

Vendola propone il marchio Puglia

Con «Prodotti di Puglia» - presentato alla Bit 2006 in corso a Milano dalla Regione - si vuole garantire ai consumatori origine e qualità dei prodotti alimentari
MILANO - La Regione Puglia ha presentato alla Bit 2006 in corso a Milano un marchio cosiddetto «ombrello» per valorizzare i propri prodotti tipici di qualità. Con il marchio «prodotti di puglia» la Regione vuole garantire ai consumatori origine, gusto e tipicità di una serie di prodotti alimentari a partire da olio, vino e pasta e formaggi. «Nel quadro di una sinergia tra turismo e agricoltura - ha spiegato l'assessore alle risorse agro-alimentari Enzo Russo - puntiamo sulle tradizioni tipiche locali con due obiettivi: vogliamo dare soddisfazione sul piano alimentare, ma anche sul piano della sicurezza dei prodotti».
Nel quadro di una volontà di portare in Puglia turisti in tutti i mesi dell'anno, l'assessorato ha inoltre deciso di valorizzare la rete di agrituristi presenti sul territorio, grazie a una guida, «Agriturismo in Puglia», scritta in italiano e inglese. Inoltre, nell'ambito del programma regionale sullo sviluppo rurale, è stato realizzato un cd rom su itinerari enogastronomici e siti ambientali

VENDOLA: UNA CABINA DI REGIA PER ATTIRARE IN PUGLIA TURISTI TUTTO L'ANNO VOGLIAMO FARE COME IN IRLANDA E FORMARE NUOVA GENERAZIONE DI OPERATORI
Una cabina di regia isituzionale per valorizzare il turismo pugliese e un portale internet dedicato al turismo, per raggiungere l'obiettivo di attirare turisti in tutti i mesi dell'anno, e non solo nei mesi estivi. Sono le priorità illustrate dal presidente dalla regione Nichi Vendola, durante la presentazione degli stand della Regione Puglia al Bit 2006, la borsa internazionale del turismo.
«Vogliamo formare una nuova generazione di operatori turistici facendola scendere in campo - ha spiegato Vendola - vogliamo fare come hanno fatto l'Irlanda e l'Andalusia, vogliamo una cabina di regia con cui sostenere questo percorso per non lasciare i nostri operatori esposti alle sole logiche del mercato» ha spiegato Il presidente ribadendo che le istituzioni regionali daranno tutto l'appoggio possibile per elevare gli standard di qualità del turismo pugliese.
Vendola ha ricordato il ruolo della regione come passaggio tra Oriente e Occidente e ha legato il concetto di accoglienza, necessario per allargare l'offerta turistica, a una tradizione secolare di dialogo verso le culture del mediterraneo: «La multiculturalità e l'accoglienza sono la cifra del nostro territorio» ha affermato il presidente della Regione, ricordando iniziative celebri, come «La notte della taranta» di Melpignano, festival di incontro tra musiche tradizionali e sperimentali di tutto il mondo . Vendola ha infine ricordato che sarebbe opportuno aumentare l'offerta di voli low cost, a fronte di un sistema aeroportuale allargato come quello pugliese

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione