Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 12:02

Trulli, grotte e mare di Puglia alla Bit

Per scelta dei Comuni aderenti al Consorzio, in questa edizione l'area espositiva è ridotta rispetto alle passate edizioni. Ma aumenta la visibilità del territorio
BARI - Anche nel 2006 il consorzio turistico intercomunale «Trulli, Grotte e Mare» presieduto dal sindaco di Castellana Grotte (Comune capofila) Simone Pinto, non manca l'appuntamento con la 26^ edizione della BIT (a Milano dal 18 al 21 febbraio), la più grande esposizione del prodotto turistico italiano.
Per scelta dei Comuni aderenti al Consorzio, in questa edizione l'area espositiva (54 mq) è ridotta rispetto alle passate edizioni. Ma aumenta la visibilità del territorio del Consorzio, che pertanto ha già potuto programmare la presenza ad altre importanti fiere: l'ITB, la Borsa internazionale del turismo di Berlino, dall'8 al 12 marzo; la BITE di Pechino, dal 22 al 24 giugno; I Viaggiatori, Salone Internazionale Vacanze di Lugano, dal 29 ottobre al 1 novembre; la W.T.M. di Londra, nel prossimo mese di novembre. Dopo la partecipazione alla BIT i rappresentanti dei Comuni del «Trulli, Grotte, Mare» approveranno le modifiche statutarie già approvate dai rispettivi Consigli Comunali, che consentiranno le elezioni degli organi consortili e dunque la piena autonomia del Consorzio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione