Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 02:04

In Puglia "M'illumino di meno"

L'Adoc Puglia ha dato il suo contributo alla 2ª Giornata Nazionale del Risparmio Energetico. Consegnate 300 lampade ad "energia intelligente" ad altrettanti cittadini
BARI - «Nel giro di sole due ore e mezza - spiega Varia Massari, responsabile delle relazioni esterne dell'Adoc Puglia - sono state consegnate trecento lampade ad energia intelligente ad altrettanti cittadini che si sono presentati nelle prime ore della mattinata presso la sede della nostra Associazione».
L'Adoc Puglia ha dato il suo contributo alla 2a Giornata Nazionale del Risparmio Energetico. Un impegno svoltosi in contemporanea con la sede nazionale e quella di Catania, che voleva essere un atto concreto per rispondere all'appello rivolto alla cittadinanza italiana da una nota trasmissione radiofonica e culminata, appunto oggi, con l'iniziativa "M'illumino di meno".
«In questo particolare momento di difficoltà e carenza di risorse - continua Valeria Massari -, l'Adoc ha ritenuto suo dovere promuovere un'azione per un tema di grande attualità, quale il risparmio energetico. E la manifestazione riproposta anche quest'anno da "Caterpillar" è stata una preziosa occasione per dare risalto alla manifestazione e per informare opportunamente i cittadini sull'uso razionale delle risorse».
Infatti, se si visita il sito www.adoc.org, si può notare che da giorni l'Associazione ha lanciato un concorso da titolo «Siamo alla canna del gas …. abbassiamo il gas alla canna»; un concorso che premierà i primi cento consumatori che dimostreranno di aver ridotto i consumi domestici di gas rispetto allo scorso anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione