Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 19:37

Aviaria: controlli a tappeto in Salento

Controlli a tappeto vengono condotti anche nel Salento attorno alla zona umida di Ugento dove è stato trovato il secondo cigno morto in Puglia
UGENTO (LECCE) - Controlli a tappeto vengono condotti anche nel Salento attorno alla zona umida di Ugento dove è stato trovato il secondo cigno morto in Puglia ma per il quale, dopo le prime analisi della Asl Lecce 2, si attende dal centro di Padova la conferma che si tratti di un caso di aviaria.
Anche nella zona, come nel tarantino, è stato avviato un piano di prevenzione con il censimento di tutti i pollai presenti nel raggio di tre chilometri e il censimento degli animali selvatici migratori che popolano in questo periodo le aree umide. Nei quattro bacini di Ugento è stata controllata una trentina di cigni selvatici migratori e le ispezioni sono state estese anche ai bacini vicini di Lido marini e Torre Pali.
La Asl fa sapere che, comunque, nella zona non ci sono allevamenti industriali o all'aperto di polli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione