Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 23:05

«Farmappalti» Termoli, si costituisce imprenditore

Il pugliese Vincenzo Nuzziello, ufficialmente in Romania per lavoro, è coinvolto nell'inchiesta «Black hole» della Procura di Larino su appalti truccati
CAMPOBASSO - Si è costituito stamani l'imprenditore pugliese Vincenzo Nuzziello, l'ultimo degli undici destinatari di altrettanti provvedimenti di custodia cautelare nell'ambito dell'inchiesta «Black hole» della Procura della Repubblica di Larino che ha smantellato i vertici dell'ex Asl di Termoli.
L'uomo si è presentato in Procura, a Larino, intorno alle undici di stamani ed è probabile che venga ascoltato già in queste ore dal magistrato.
Nuzziello, ufficialmente in Romania per lavoro, è un altro degli imprenditori operanti nel mondo della sanità che lavorava per la società Formedical, coinvolta nel filone d'indagine relativo agli appalti truccati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione