Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 05:38

Pugliese la prima banca italiana in Albania

Inaugurata a Tirana la Banca italiana di sviluppo (Bis), investimento della Banca Popolare di Puglia e dell'imprenditore leccese Francesco Mariano Mariano
TIRANA - Inaugurata oggi a Tirana la Banca italiana di sviluppo (Bis), che diventa il primo istituto di credito presente in Albania a capitale interamente italiano. La Bis nasce da un investimento di 5 milioni di Euro realizzato dalla Banca Popolare di Puglia e dall'imprenditore leccese Francesco Mariano Mariano che nel luglio dello scorso anno hanno acquistato la «Dardania bank», piccola banca appartenente ad un gruppo di imprenditori del Kosovo.
Alla cerimonia di apertura della sede centrale, allestita all'interno delle cosiddette «torri gemelle» nel cuore della capitale, sono intervenuti il governatore della banca nazionale albanese, Ardian Fullani, l'ambasciatore d'Italia a Tirana Attilio Massimo Iannucci, il vice presidente e il direttore generale della Banca popolare di Puglia (Carmelo Caforio e Vito Primiceri).
«Con le sue tre sedi, direzione Generale e due filiali - afferma Francesco Mariano Mariano - BIS Banca innova il modo di fare banca, proponendosi anche e soprattutto come Banca Corporate, dedicata all'utenza business albanese, in costante e continuo fermento».
In serata i vertici della Bis offriranno una cena alla quale interverrà tra gli altri il primo ministro albanese Sali Berisha.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione