Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 00:38

Taranto - Psicolabile arrestato per molestie

Un uomo di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Grottaglie e trasferito nell'ospedale psichiatrico di Aversa (Napoli)
GROTTAGLIE (TARANTO) - Avrebbe compiuto atti intimidatori nei confronti del sindaco di Grottaglie, Raffaele Bagnardi, e molestato una ragazzina: per questo un uomo di 36 anni, affetto da disturbi psichici e da tempo sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio, è stato arrestato dai carabinieri e polizia di Grottaglie e trasferito nell'ospedale psichiatrico di Aversa (Napoli).
All'uomo i militari hanno notificato una ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del tribunale di Taranto, Pio Guarna, su richiesta dal pm Alessio Coccioli, con l'accusa di danneggiamento provocato da incendio, maltrattamenti in famiglia e molestie su minori.

Gli atti intimidatori ai danni del sindaco di Grottaglie risalgono al 27 dicembre 2004 e al 16 gennaio 2005 e in entrambi i casi utilizzò metodi artigianali. Nel primo episodio appiccò il fuoco in prossimità dell'edificio in cui risiede il primo cittadino, nel secondo all'auto del sindaco e in quell'occasione avrebbe infranto il parabrezza dell'auto. Nei confronti del sindaco pare che l'uomo lamentasse di non ricevere il trattamento sanitario per curare i suoi disturbi psichici, mentre era lui stesso a rifiutare il trattamento necessario.
Il trentaseienne grottagliese avrebbe inoltre in alcuni casi malmenato i suoi genitori, mentre nei suoi confronti una coppia ha sporto denuncia perchè l'uomo avrebbe molestato per strada la loro figlia minorenne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione