Cerca

Martedì 16 Gennaio 2018 | 18:22

Petruzzelli - An: Vendola fa come Nerone

Sabato scorso il presidente della Regione aveva addebitato ad Alleanza nazionale l'inadeguatezza della ricostruzione. Oggi, la risposta del gruppo regionale pugliese
BARI - «Nella vicenda Petruzzelli in realtà Vendola fa come Nerone, al quale evidentemente non lo accomuna soltanto la vocazione poetica, che prima fece incendiare Roma, e poi chiamò i poveri cristiani a risponderne». E' l'accusa che il gruppo regionale pugliese di An rivolge al governatore della Puglia, il quale sabato scorso aveva addebitato ad Alleanza nazionale l'inadeguatezza della ricostruzione.
«Respingiamo con sdegno al mittente - afferma An - l'accusa rivolta ad Alleanza nazionale dal presidente Vendola di aver 'nuovamente incendiato il Petruzzellì. E' vero esattamente il contrario: come documenteremo pubblicamente, la sinistra radicale che governa la Regione ed il Comune di Bari ha consapevolmente boicottato ed interrotto un processo ormai pienamente avviato di ricostruzione integrale del glorioso teatro barese». Ciò - prosegue la nota - «in perfetta coerenza con una generale strategia di azzeramento di tutto quello che si stava realizzando a favore della Puglia e segnatamente di Bari, dettata da un fondamentalismo fazioso e devastante che ha già travolto, per esempio, lo sviluppo del porto di Bari ed una soluzione del nodo ferroviario barese che erano al servizio dell'intera Regione; per non parlare, tra l'altro degli impianti di smaltimento dei rifiuti».
«Ma quel che è francamente insopportabile - conclude Alleanza nazionale - è che si tenti di mettere tali politiche di sfascio generalizzato in conto a chi, come An, ha sempre operato perchè i problemi si risolvessero, e non per farli marcire all'infinito».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400