Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 18:31

Taranto - Violentò bimbo: 5 anni

La violenza fu compiuta nel 2004 a Leporano. L'uomo avrebbe convinto il bimbo, che era suo vicino di casa, ad entrare nella propria abitazione e ne abusò
TARANTO - Un uomo originario di Crispiano (Taranto) è stato condannato a cinque anni di reclusione perchè ritenuto responsabile di violenza sessuale ai danni di un bambino di sette anni. La sentenza è stata patteggiata davanti al gup di Taranto, Ciro Fiore.
La violenza fu compiuta nel 2004 a Leporano. Secondo la ricostruzione fatta dall'accusa, l'uomo avrebbe convinto il bimbo, che era suo vicino di casa, ad entrare nella propria abitazione e ne abusò. Fu poi il piccolo a raccontare l'accaduto ai propri genitori, che nel processo si sono costituiti parte civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione