Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 20:56

Riserva e due nuovi parchi in Puglia

La Giunta regionale approva lo schema di ddl per l'istituzione della Riserva Naturale Orientata Regionale «Palude del Conte e duna costiera- Porto Cesareo»
BARI - La Giunta regionale ha approvato lo schema di ddl per l'istituzione della Riserva Naturale Orientata Regionale « Palude del Conte e duna costiera- Porto Cesareo» L'area protetta, in continuità ambientale con la contigua area naturale protetta « Riserve Naturali Orientate del litorale tarantino orientate Regionali del litorale tarantino orientale» è costituita da un'ampia spiaggia, un sistema dunoso, che si sviluppa per circa 3 km ed una zona retrodunale. Le emergenze naturalistiche riguardano diversi habitat naturali prioritari e di importanza comunitaria della direttiva 92/43/CEE, come pure gli abitata di importanza regionale aggiuntivi del progetto BIOITALY, le specie selvatiche vegetali ed animali della lista rossa nazionale e regionale, nonchè la presenza diffusa in tutta l'area di orchidee rare e di orchidacee protette dalla convenzione CITES.
Un altro schema di ddl riguarda l'istituzione del Parco Naturale Regionale «Isola di S.Andrea e litorale di Punta Pizzo», sita nel Comune di Gallipoli. Per Punta Pizzo la perimetrazione approvata è, secondo l'assessore Losappio, un primo passo che aprirà un confronto anche secondo le prescrizioni proposte dall'ufficio Parchi della Regione che aveva ipotizzato un'estensione superiore. La terza proposta, istitutiva di un nuovo Parco naturale regionale, riguarda quello di «Porto Selvaggio e Palude del Capitano». L'area nel suo insieme si presenta molto variegata sotto l'aspetto paesaggistico e ambientale, nel cui interno si riconoscono precise e caratteristiche unità ambientali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione