Domenica 22 Luglio 2018 | 07:18

Un concorso per il logo della Asl Bat/1

Possono partecipare gli alunni delle scuole superiori, delle classi terza, quarta e quinta, di tutti i comuni che fanno parte della nuova provincia
BARI - L'Azienda sanitaria Asl Bat 1, nata ufficialmente il primo gennaio scorso, ha indetto un concorso di idee per la realizzazione del nuovo logo che sarà utilizzato per la carta da lettere, i biglietti da visita e tutti gli strumenti di comunicazione dell'azienda. Al concorso possono partecipare gli alunni delle scuole superiori, delle classi terza, quarta e quinta, di tutti i comuni che fanno parte della nuova provincia (Andria, Barletta, Trani, Bisceglie, Spinazzola, Margherita di Savoia, Minervino Murge, Canosa di Puglia, Trinitapoli e San Ferdinando). Gli studenti possono presentarsi come singoli o anche riuniti in piccoli gruppi, con o senza il coinvolgimento e la supervisione di un docente. Tutti gli elaborati saranno giudicati da una commissione e i primi due classificati riceveranno un premio in denaro messo a disposizione dalla direzione dell'Asl e dai sindaci dei comuni interessati. Il logo dovrà richiamare simbolicamente i valori presenti nel territorio di riferimento e nella storia delle tre città (Andria, Trani e Barletta) che ospiteranno le sedi delle principali istituzioni della nuova provincia. Gli elaborati, presentati in forma anonima con il consenso dell'istituto di provenienza, dovranno contenere una relazione descrittiva dell'idea progettata, un supporto cartaceo in formato 25X35, un supporto magnetico e/o informatico. Il materiale deve essere inviato o consegnato alla sede della Direzione Generale dell'Asl Bat 1, via Fornaci 201, 70013 Andria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS