Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 00:29

Droga, assolto consigliere Martina Franca

Antonio Morelli è stato assolto dal gup del Tribunale di Lecce dall'accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti
MARTINA FRANCA (TARANTO) - Il consigliere comunale di Martina Franca Antonio Morelli, di 52 anni, titolare di un'azienda di confezioni, è stato assolto oggi dal gup del Tribunale di Lecce De Benedictis dall'accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. La sentenza è stata emessa con rito abbreviato.
Morelli, che all'epoca dei fatti era esponente di Forza Italia e da qualche tempo si è dichiarato indipendente, venne arrestato il 9 novembre 2004 dai carabinieri nell'ambito di un'operazione contro presunti gruppi malavitosi vicini alla Scu che avrebbero operato nell'ambito dello spaccio di droga, delle rapine, delle estorsioni e dello sfruttamento della prostituzione.
Dopo circa un mese di detenzione, Morelli venne scarcerato dal Tribunale del riesame di Lecce che annullò l'ordinanza di custodia cautelare, accogliendo un ricorso dei legali del consigliere comunale, gli avvocati Gianfranco Chiarelli e Franco Palazzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione