Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 22:16

Incidente aereo, il pm avvia inchiesta

L'accertamento tecnico sui resti del velivolo verrà eseguito da un ingegnere dell'Enac (Ente nazionale aviazione civile)
TARANTO - Il sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Taranto Luca Buccheri, ha disposto una perizia per accertare le cause dell'incidente aereo avvenuto sabato scorso a Castellaneta Marina sulla cui spiaggia è precipitato un velivolo da turismo privato causando la morte di un meccanico e il ferimento del pilota. L'accertamento tecnico sui resti del velivolo verrà eseguito da un ingegnere dell'Enac (Ente nazionale aviazione civile).
L'aereo da turismo, categoria Yuma, era partito dall'aeroporto privato 'Enrico Matteì di Metaponto (Matera). Nell'impatto morì un meccanico, Luigi Galatone, di 40 anni, di Castellaneta, mentre il pilota, l'avvocato Tiberio Rucci, di 50, anch'egli di Castellaneta, rimase gravemente ferito.

Rucci è ricoverato nell'ospedale Santissima Annunziata del capoluogo.
Il legale è assistito da due colleghi, gli avvocati Giuseppe Lecce e Giuseppe Valente, i quali hanno preannunciato una eventuale perizia di parte per verificare se sia fondato il sospetto di un cedimento strutturale del velivolo. Qualche testimone dell'incidente avrebbe infatti sostenuto di aver visto un'ala dell'aereo spezzarsi in due prima che il velivolo precipitasse sulla spiaggia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione