Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 00:01

Taranto - Psicolabile tenta strage

L'uomo, 35 anni, sofferente di disturbi mentali, ha tentato di saturare una casa con il gas e far saltare in aria una serie di villette. Bolccato in flagranza
TARANTO - Ha tentato di far saltare in aria tre villette abitate da presunti «rivali», ma è stato bloccato appena in tempo dai carabinieri. L'uomo, 35 anni, sofferente di disturbi mentali, è stato fermato con le accuse di tentata strage, violazione di domicilio e minacce.
E' accaduto nella notte a Pulsano, dove, dopo aver forzato gli ingressi di tre villini confinanti, l'uomo ha lasciato una bombola di gas «gpl» in ogni abitazione. La sua intenzione era quella di saturare gli ambienti e appiccare il fuoco, ma il trambusto provocato nel buio ha svegliato gli occupanti di una delle abitazioni prese di mira, che sono fuggiti e hanno telefonato al «112». Immediatamente sul posto sono accorsi i carabinieri, che hanno bloccato in flagranza il 35enne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione