Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 16:52

Una pioggia di giochi per i bimbi di Cerignola

Oltre 300 piccoli cerignolani e stranieri (tra i 3 e i 6 anni) riceveranno la calza della Befana dall'Amministrazione comunale e dalla Provincia di Foggia
CERIGNOLA (FOGGIA) - Oltre 300 bambini cerignolani e stranieri riceveranno la tradizionale calza della Befana, riempita di giocattoli, dall'Amministrazione comunale e dalla Provincia di Foggia. L'iniziativa è dell'assessorato ai Servizi alla persona, con cui collaborano la maggior parte delle parrocchie cittadine e la sezione cerignolana della Caritas.
«Grazie anche all'impegno di don Pasquale Cotugno, responsabile della Caritas - spiega in una nota l'assessore comunale ai Servizi, Antonio Donatiello - siamo riusciti a coinvolgere nell'iniziativa i figli dei lavoratori stranieri che si sono ormai stabiliti nelle masserie e nei casolari abbandonati, a partire dalla piccola comunità che vive in località Tre Titoli, dove quest'estate hanno trovato la morte due lavoratori stagionali affogati in un vascone per l'irrigazione».
L'iniziativa del Comune è focalizzata sui bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni, già seguiti dai Servizi sociali o le cui famiglie vivono particolari situazioni di disagio. I giochi distribuiti saranno fondamentalmente di tipo didattico. «Grazie all'apporto finanziario della Provincia di Foggia - conclude l'assessore - abbiamo potuto praticamente raddoppiare la platea dei beneficiari dell'iniziativa».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione