Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 05:44

«In Puglia rincari fino al 17% per i giochi»

Lo sostiene l'Adoc Puglia, che ha monitorato i prezzi dei quindici giocattoli presi sotto osservazione lo scorso dicembre. Il consiglio: diffidate delle «offertone»
BARI - Rincarano i prezzi dei giochi, lo sostiene l'Adoc Puglia, che ha monitorato i prezzi dei quindici giocattoli presi sotto osservazione lo scorso dicembre.
"E' chiaro poi che dal sondaggio on line da noi promosso - sostiene il Presidente regionale, Pino Salamon - , dobbiamo ritenere che nel 36,6% di coloro che dichiarano di voler ridurre la spesa per i regali, rientrano anche quelli che rinunceranno o ridimensioneranno le spese per l'acquisto di giocattoli".
Non a caso, da un confronto dei prezzi dei giocattoli del 2004 rispetto a quelli del 2005 emerge che i giochi come la Fattoria Musicale Chicco ed il Tappetino Musicale Chicco, sono aumentati entrambi del 17%. Con il 5% è aumentato anche il giocattolo Barbie Magia delle Feste, passata da 37,90 a 39,90.
Al contrario, diminuisce del 68% il Game Boy Advance e del 30% il Game Boy Advance SP, consolle elettroniche molto amate dai bambini.
"Tale diminuzione, tuttavia - aggiunge Rosaria Ximenes, responsabile tutela e garanzie del settore commercio dell'Adoc Puglia -, è addebitabile all'entrata in commercio di modelli più evoluti ed accessoriati; quindi, a giocattoli che, per certi versi, si possono definire superati. Tanto è vero che gli aumenti più elevati si registrano nel settore dei libri per ragazzi: le raccolte di fiabe della Disney sono aumentate del 17%, mentre le favole tridimensionali della Dami hanno registrato un aumento del 14,5%".
Pertanto, solo se acquistano giocattoli prodotti e messi in commercio negli anni precedenti, si può riuscire a trovare un prezzo conveniente.
L'Associazione per la Difesa e l'Orientamento dei Consumatori ritiene anche valido ripetere alcuni suggerimenti per gli acquisti dei giocattoli. La prima, tra le altre, è la marcatura CE, apposta solitamente sul retro della confezione; la quale garantisce che la produzione, l'importazione e la vendita del gioco rispondano alle norme di sicurezza europee.
La confezione deve altresì riportare il nome, la ragione sociale o marchio, l'indirizzo del fabbricante o del responsabile dell'immissione nel mercato europeo.
"Quando si compra un regalo - ricorda ancora Rosaria Ximenes - è importante scegliere un articolo adatto all'età: ogni confezione riporta l'età consigliata, che non è tassativa, ma puramente indicativa e tiene conto delle capacità motorie e cognitive raggiunte dal bambino".
Non sono considerati giocattoli fucili e pistole ad aria compressa, puzzle da più di 500 pezzi, freccette con punte metalliche, forni elettrici, ferri da stiro od altri prodotti funzionali con corrente nominale superiore a 24 volt, o prodotti che contengono elementi termici, che riscaldano.
E' consigliabile diffidare delle super offerte: il più delle volte rappresentano dei veri e propri specchietti per allodole, che nascondono, al contrario, prezzi maggiorati di altri prodotti.
Si ricorda, infine, che anche i giocattoli sono coperti dalla garanzia di due anni di cui al D.Lgs. n.24/2002: in caso di difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene, il consumatore può chiedere al venditore la riparazione o la sostituzione.

Si riporta di seguito un confronto tra i prezzi del 2004 e quelli del 2005


2004 2005

Barbie Magia delle Feste 37,90 39,90

Cicciobello Bua 54,90 49,90

Canta Tu mod. base 99,00 99,00

Fattoria Chicco 23,90 28,90

Tappetino Musicale Chicco 23,90 28,90

Chicco Rodeo 54,90 54,90

Robosapiens 99,00 96,00

Risiko 27,90 25,00

Game Boy Advance 99,00 59,00

Game Boy Advance SP 129,00 99,00

Storie Classiche Disney (libro) 15,00 18,00

Capolavori Disney (libro) 10,00 11,00

Harry Potter n. 1-2 -3 (libro) 16,50 13,50

Nina e il mistero dell'Ottava Nota 11,90 12,90

Favole Dami tridimensionali 5,90 6,90

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione