Cerca

Martedì 23 Gennaio 2018 | 07:06

Commissariati i porti di Bari e Taranto

Il primo a Franco Mariani, il secondo al presidente della Fiera del Levante Luigi Lobuono • La giunta regionale (centrosinistra) contesta e annuncia ricorsi
Luigi Lobuono Il ministro dei Trasporti e infrastrutture, Lunardi, ha commissariato i porti di Bari e di Taranto. Nel capoluogo pugliese, designato Franco Mariani; nel capoluogo jonico, Luigi Lobuono, già presidente della Fiera del Levante di Bari.

«Ringrazio il ministro Lunardi per avermi dato l'incarico di dirigere questa prestigiosa infrastruttura» ha dichiarato Lobuono, assumendo oggi anche l'incarico di commissario dell'Autorità portuale di Taranto.
«Conosco Taranto - ha aggiunto Lobuono - e le potenzialità di questo porto anche attraverso l'approfondimento che abbiamo fatto del "Corridoio 8", il cui segretariato com'è noto è alla Fiera del Levante. Sono certo che potremo ulteriormente sviluppare queste potenzialità».
Lobuono ha invece glissato sulle polemiche che hanno accompagnato la nomina. In particolare il presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido, ha annunciato alla vigilia di Natale che per protesta si dimetterà dall'incarico. Le dimissioni dovrebbero essere formalizzate nella seduta di domani del consiglio provinciale di Taranto.
«Ho dato voce alle strategie già presenti in questa struttura - ha affermato da parte sua Giuseppe Cappella, che ha lasciato dopo pochi mesi l'incarico di commissario dell'Autorità portuale di Taranto per far posto a Lobuono - e abbiamo programmato una serie di riunioni del comitato portuale. Del lavoro svolto in questi mesi ricordo la sintesi, arrivata già a buon punto, del piano regolatore generale del porto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400