Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 05:44

56enne morto in casa da 2 settimane

Il cadavere è stato trovato dai vigili del fuoco di Ostuni (allertati dai vicini), nell'abitazione di campagna in cui viveva, a Ceglie Messapica (Brindisi)
MESSAPICA (BRINDISI) - Da tempo viveva da solo e ultimamente non riceveva neppure le visite di parenti e amici.
Circa due settimane fa è morto, ma il suo cadavere è stato trovato solo nelle ultime ore dai vigili del fuoco di Ostuni nell'abitazione di campagna in cui viveva, in contrada «Angelo di Maglie», a Ceglie Messapica (Brindisi). E' successo ad un agricoltore di 56 anni.
A dare l'allarme sono stati alcuni vicini che, non vedendo l'uomo da giorni, hanno allertato carabinieri e vigili del fuoco. Sono stati questi ultimi, dopo aver forzato la porta di ingresso dell'abitazione, a trovare il cadavere in avanzato stato di decomposizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione