Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 14:58

Terremoto 2002: cantieri in Capitanata

Soddisfatti il presidente della giunta pugliese, Vendola, ed il capo della Protezione civile, Bertolaso, dopo un sopralluogo compiuto a Casalnuovo Monterotaro
CASALNUOVO MONTEROTARO (Foggia) - «Viva soddisfazione» è stata espressa dal presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e dal capo dipartimento della Protezione civile, Guido Bertolaso, per l'avvio dei lavori di ricostruzione a Casalnuovo Monterotaro, uno dei Comuni del foggiano più duramente colpiti dal terremoto del 31 ottobre 2002. Oggi Vendola e Bertolaso hanno visitato alcuni dei 56 cantieri aperti per riparare le abitazioni danneggiate e - secondo una nota del commissario delegato per gli eventi sismici verificatisi nella provincia di Foggia - «hanno preso atto con viva soddisfazione dell'avvenuto avvio dei lavori».
Proprio a Casalnuovo Monterotaro, il 31 ottobre scorso, durante la visita compiuta in occasione del terzo anniversario dal terremoto, Bertolaso, non vedendo cantieri aperti, disse di essere «deluso». Quindi, annunciò che a Natale sarebbe tornato in Puglia per vedere i cantieri avviati. «I progetti sono pronti - disse - e dunque ho chiesto di veder avviati i lavori entro Natale, voglio vedere i cantieri aperti il 24 dicembre» perché il problema non sono i soldi «che ci sono e si tratta di contributi abbastanza sostanziosi». «Tra quelli statali, quelli del Cipe e quelli dell'Unione Europea - spiegò - si arriva a 120 milioni di euro, di cui 40 erano destinati specificamente alla ricostruzione e alla ristrutturazione delle abitazioni».
Dunque, oggi, alla vigilia di Natale, nuovo sopralluogo del capo della Protezione civile, accompagnato dal governatore della Puglia, che è commissario delegato per l'emergenza. Durante la visita «è stata rilevata - continua la nota - l'apertura di 56 cantieri, numero che, ragionevolmente, potrebbe aumentare in tempi ristrettissimi, tenuto conto che la struttura commissariale ha già corrisposto agli enti interessati le somme necessarie al finanziamento complessivo di 82 progetti». Vendola ha quindi auspicato che la ricostruzione venga ultimata «entro due anni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione