Cerca

Venerdì 19 Gennaio 2018 | 06:29

Maltempo in Puglia: due vittime

Due tecnici danesi che lavoravano in un impianto eolico nel Foggiano sono stati travolti nella loro auto dalla piena del torrente Serrano. Ufficialmente risultano dispersi. L'automobile è stata ritrovata vuota. Le operazioni di ricerca sono molto difficoltose dalla pioggia e nebbia
CELLE SAN VITO (FOGGIA) - E' stata trovata, semisommersa nel torrente Serrano, l' automobile a bordo della quale due tecnici danesi sono stati travolti dalle acque in piena a causa della fitta pioggia caduta nelle ultime 48 ore nel Foggiano. L' automobile era a poche centinaia di metri dal ponticello dove ieri sera era stata travolta dall' ondata: a bordo, tuttavia, non sono stati trovati i due tecnici che risultano ufficialmente dispersi.

I tecnici danesi erano al lavoro per il controllo di pale di un impianto eolico: erano in Puglia con altri tre colleghi, due dei quali sono stati soccorsi da vigili del fuoco e carabinieri.
Nella provincia di Foggia la pioggia insistente sta provocando varie situazioni di difficoltà: chiusi per il fango e gli allagamenti vari tratti delle strade di collegamento tra Foggia e Napoli e Lucera e San Severo; chiuse anche varie strade provinciali.
Nelle ricerche sono impegnati una cinquantina di carabinieri del comando provinciale di Foggia, squadre di vigili del fuoco, sommozzatori. Viene anche impiegato un elicottero del VI elinucleo di carabinieri.
Le operazioni sono tuttavia ancora rese molto difficoltose dalla pioggia e dalla nebbia che avvolge la zona.

SALVI ALTRI TRE TECNICI GRUPPO
Con l'aiuto delle persone soccorse, sentite con un interprete, i carabinieri hanno ricostruito sommariamente l'incidente nel quale ieri sera sono stati coinvolti tecnici danesi adddetti a impianti eolici che erano al lavoro nel Subappennino dauno.
A quanto pare, il gruppo dei tecnici danesi era costituito da cinque persone: sulla vettura c'erano tre di loro, mentre altre due erano nelle vicinanze. La vettura è stata travolta da un'ondata mentre era su un ponticello sul torrente Serrano: uno è riuscito a saltar fuori dalla vettura immediatamente ed è stato poi soccorso da vigili del fuoco e carabinieri; gli altri due sono stati invece portati via dalle acque in piena del torrente. Un altro tecnico è stato trascinato dall'acqua mentre era sull'argine del torrente, ma è riuscito a mettersi in salvo; un altro infine ha tentato di soccorrere i compagni di lavoro ed è stato colui che poi ha lanciato l'allarme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400