Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 01:39

Lecce - Per scappare cade da terrazzo

I genitori gli avevano proibito di uscire di casa ma lui ha tentato di farlo comunque di nascosto. Il ragazzino è scivolato dal cornicione, ora è in gravi condizioni
DISO (LECCE) - I genitori gli avevano proibito di uscire di casa ma lui ha tentato di farlo comunque di nascosto. Così un ragazzo di 14 anni, di Diso, è salito sul terrazzo tentando di passare da un cornicione ma ha perso l'equilibrio ed è precipitato per cinque metri finendo nel cortile della casa vicina. E' ora ricoverato in gravi condizioni nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Brindisi. Il fatto è avvenuto ieri sera.
Secondo quanto accertato dai carabinieri, che si stanno occupando della vicenda, il ragazzino era stato rimproverato dai genitori - il padre giardiniere e la madre casalinga - che gli avevano proibito di uscire di casa, ma lui aveva tentato lo stesso.
Sono stati i vicini di casa, avendo sentito un tonfo provenire dal cortile della loro abitazione, a trovare il ragazzo riverso in una pozza di sangue, e ad avvertire il 118. Il ferito è stato inizialmente portato nel vicino ospedale di Tricase e poi trasferito a Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione