Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 06:19

Taranto - Maxi blitz contro i nuovi clan

Centinaia di agenti della Polizia di Stato sono impegnati sin dalle prime ore del mattino nell'operazione, per eseguire quaranta ordini di custodia cautelare fra Puglia, Lazio e Lombardia. L'accusa agli indagati è di associazione per delinquere finalizzata al traffico di cocaina ed hashish, ai furti, alle estorsioni ed agli omicidi
• Per gli investigatori questi clan avevano il monopolio del malaffare nella provincia
TARANTO - È in corso dall'alba di oggi un'imponente operazione di polizia, condotta dalla Squadra mobile di Taranto e coordinata dal Servizio centrale operativo della Direzione centrale anticrimine della Polizia di Stato, che vede impegnati in Puglia, Lombardia e Lazio centinaia di agenti. Quaranta le ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse nei confronti di altrettanti indagati per associazione per delinquere finalizzata al traffico di cocaina ed hashish, ai furti, alle estorsioni ed agli omicidi.
Nel maxi blitz sono impegnati centinaia di agenti specializzati nella lotta alla mafia ed al traffico di cocaina. Stanno compiento numerose e delicatissime perquisizioni in zone ad altissima densità mafiosa, presidiate dai Reparti prevenzione crimine della Polizia di Stato.
La ricerca dei soggetti da arrestare è coadiuvata da sofisticatissimi mezzi elettronici della Polizia Scientifica fatti appositamente arrivare sul posto dalla capitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione