Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 22:11

Violenze sulle nipotine

Arrestato operaio foggiano, avrebbe abusato di ragazzine di dieci anni. A denunciarlo la cognata, madre delle ragazze, allertata dalla figlia più grande
STORNARELLA (FOGGIA) - Con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di tre nipoti, due non hanno ancora compiuto dieci anni e un' altra di 19 anni, un operaio di 40 anni di Stornarella, un comune della provincia dauna, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Foggia. All'uomo è stata notificata un' ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Foggia, su richiesta del pm Vincenzo Maria Bafundi.
A denunciare l'uomo è stata la mamma delle tre sorelle, cognata dell'operaio. La figlia più grande aveva confidato alla madre, tempo fa, che lo zio avrebbe avuto delle attenzioni morbose su di lei e sulle due sorelline. Le accuse sarebbero poi state avvalorate anche dal racconto fatto agli assistenti sociali da parte delle due sorelline.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione