Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 10:48

Nuovo collegamento Brindisi-Aosta

Decollerà il 12 dicembre il nuovo vettore aereo della compagnia Jonio Air Lines che collegherà la Puglia con la Valle d'Aosta. Interessato il Salento
TARANTO - Decollerà il 12 dicembre prossimo dall'aeroporto di Brindisi il primo volo della nuova compagnia Jonio Air Lines che collegherà la Puglia con la Valle d'Aosta. Lo annuncia una nota nella quale è precisato che la Jonio Air Lines è la prima G.S.A (General Sale Agent) di Puglia ed è nata per iniziativa di un gruppo di professionisti pugliesi ed imprenditori della provincia di Taranto ed è associata alla Confindustria di Taranto.
La Jonio - è detto - si pone l'obiettivo di allargare il mercato del trasporto aereo regionale con un servizio di classe caratterizzato da un buon rapporto qualità/prezzo. Il mercato interessato, nella fase di partenza, sarà quello delle province di Brindisi, Taranto e Lecce, con la prospettiva di servire le regioni limitrofe prive di aeroporti o collegamenti regolari.Nella fase di avvio, Jonio Air Lines, con la formula del noleggio full in, utilizzerà i codici di volo ed i colori sociali di Air Valle, affiancandoli ai propri.
Fino al 16 febbraio prossimo da Brindisi ad Aosta si impiegheranno quattro ore e mezza di volo, includendo uno stop a Fiumicino; i tempi saranno ridotti a tre ore totali a partire dal 16 marzo 2006. L'aereo utilizzato sarà il Dornier 328 Jet, velivolo di nuova generazione con due motori a jet che riescono a coniugare velocità e silenziosità; con 31 posti passeggeri ed un'assistente di volo, «sarà come volare executive ma al costo di un normale biglietto». «Allestito con sedili in pelle - è detto ancora - l'aereo offre un ottimo comfort di volo grazie anche alla distanza fra i posti a sedere».
Le tariffe dei voli, che andranno da 49 a 149 euro, (escluse pax taxes), comprendono giornali a bordo e catering di prima classe; saranno valide per i voli da e per Roma-Fiumicino e Palermo. L'arrivo del secondo aeromobile, in concomitanza della primavera, vedrà Jonio Airlines attivare altre rotte sull'asse Puglia-Sicilia ( Brindisi-Catania ) e sull'asse Sud-Nord con in lista Firenze, Torino, Genova, Bologna, Milano.
La compagnia non esclude anche l'apertura di ulteriori scali a Tirana, isole greche, ed Europa dell'Est. Per la stagione estiva 2006 è previsto inoltre l'arrivo di un aeromobile di maggior capienza che possa consentire l'apertura di altre rotte, fra le quali Germania, Belgio e Francia. Tutte le rotte - è detto - verranno attentamente valutate con il prezioso apporto di Seap, che già nelle fasi iniziali ha dimostrato grande interesse per la nuova iniziativa.
La presentazione ufficiale della compagnia avverrà il 2 dicembre prossimo nella sede dell'aeroporto di Brindisi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione