Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 10:54

Scoperti bisca e biscazzieri nel Barese

Malgrado il sistema di controllo e l'uscita secondaria, i finanzieri della tenenza di Molfetta hanno fatto irruzione nel locale di Terlizzi. Denunciate 10 persone
BARI - I finanzieri della tenenza di Molfetta, nell'ambito dei controlli relativi alla tutela del monopolio fiscale dei giochi, hanno scoperto a Terlizzi, in pieno centro, un locale adibito a bisca clandestina. Il titolare, un uomo di 49 anni, gestiva un locale assolutamente anonimo, privo di qualsivoglia insegna luminosa, nel quale aveva installato un congegno, attraverso il quale era in grado di controllare l'ingresso ed il deflusso degli avventori, nonchè avvertire, con estrema velocità, gli stessi in caso di controlli delle forze dell'ordine, inviando segnali luminosi ai giocatori, che così avevano il tempo di fuggire da una porta secondaria. Dieci persone, tra cui il gestore del locale, sono state denunciate alla procura della Repubblica di Trani. Sono stati, inoltre, sequestrati oltre 3000 euro e le attrezzature per il gioco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione