Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 00:30

Sciopero generale, le manifestazioni in Puglia

Proclamato da Cgil, Cisl e Uil, contro la Finanziaria, per il prossimo 25 novembre. Cortei e comizi nel capoluogo di regione e a Brindisi, Taranto, Lecce e Foggia
BARI - Lo sciopero proclamato il 25 novembre da CGIL, Cisl e UIL avrà la durata di 4 ore con modalità che saranno comunicate dalle rispettive categorie a livello nazionale o territoriale. I lavoratori e le lavoratrici delle poste, della ristorazione, della distribuzione del farmaco e delle farmacie, delle imprese di pulizia, del settore dell'igiene urbana, i lavoratori e le lavoratrici del Pubblico Impiego, delle Regioni, delle Autonomie locali, della Sanità, dell'Università, dell'Alta formazione artistica e musicale sciopereranno per l'intera giornata o per 8 ore. I lavoratori e le lavoratrici della Scuola sciopereranno per 1 ora. Le manifestazioni si svolgeranno a Bari alle 9, concentramento P.zza Massari, corteo e comizio finale in P.zza Prefettura; interverranno Nicola Tatone segretario generale CISL Bari, concluderà Carla Cantone, segreteria Confederale Nazionale CGIL; Brindisi: ore 8.30 concentramento Via Togliatti, corteo e comizio finale in P.zza Cairoli; interverranno Leo Caroli, segretario generale CGIL Brindisi, Mary Rina, segretaria Generale CISL Puglia, Augusto Pascucci, Segreteria Confederale Nazionale UIL;
Foggia:ore 10.00 manifestazione pubblica presso il cineteatro Ariston; interverranno i segretari generali di CGIL e UIL di Capitanata, Nicola Affatato e Sante Ruggiero, le conclusioni saranno affidate a Cosmano Spagnolo, segretario Nazionale FIM CISL;
Lecce: ore 9.00 concentramento Porta Napoli, corteo e comizio finale in P.zza Sant'Oronzo; interverranno i segretari Generali di CGIL e CISL di Lecce, Biagio Malorgio e Franco Surano, concluderà Guglielmo Loi, segretario Confederale Nazionale UIL;
Taranto:ore 9.30 concentramento P.zza Madonna delle Grazie, corteo e comizio finale in P.zza della Vittoria; interverranno Tommaso Bruno, segretario generale FNP CISL Taranto e Franco Sorrentino, segretario generale UIL Taranto, concluderà Mimmo Pantaleo, segretario generale CGIL Puglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione