Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 03:02

Ferisce compagno ex moglie a colpi d'ascia

Leonardo Porro, di 25 anni, è stato fermato ad Andria dai carabinieri con l'accusa di tentativo d'omicidio. Il ferito è stato ricoverato in ospedale
ANDRIA (BARI) - Un giovane pregiudicato, Leonardo Porro, di 25 anni, è stato fermato ad Andria dai carabinieri con l'accusa di avere ferito a colpi d'ascia il compagno della sua ex moglie. Il giovane, che è sottoposto a regime di sorveglianza speciale, è accusato di tentativo d'omicidio. Secondo la ricostruzione dell'accaduto fatta dai militari, Porro sarebbe andato sotto casa della ex moglie chiedendole di raggiungerlo in strada per parlare.
La donna, intimorita dall'atteggiamento aggressivo dell'uomo, si sarebbe rifiutata e avrebbe avvertito il suo attuale compagno, anche lui con precedenti penali, che è sceso dall'appartamento per fare allontanare Porro. Ne è nato un diverbio sempre più violento durante il quale Porro avrebbe impugnato l'ascia che teneva nascosta sotto il giubbotto colpendo il rivale più volte e procurandogli ferite profonde al ginocchio e al fianco sinistro. E' poi fuggito ma è stato rintracciato un paio d'ore dopo dai carabinieri. In caserma ha fornito ai militari indicazioni per recuperare l'ascia.
Il ferito è stato ricoverato in ospedale dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Le sue condizioni non sono preoccupanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione