Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 01:15

Muore nelle fogne: due avvisi di garanzia

Al titolare e al geometra dell'impresa per la quale lavorava Angelo Marotta, deceduto mentre riparava una condotta fognaria a Martina Franca (Taranto)
TARANTO - Due avvisi di garanzia sono stati notificati al titolare dell'impresa di Gravina di Puglia e ad un geometra della stessa nell'ambito dell'inchiesta coordinata dal sostituto procuratore Antonella Montanaro sulla morte dell'operaio Angelo Marotta rimasto ucciso mentre lavorava in condotta fognaria a Martina Franca. L'accusa ipotizzata negli avvisi di garanzia per il titolare e il geometra della ditta per la quale lavorava Marotta sarebbe di concorso in omcicidio colposo e sarebbe inerente alle misure di sicurezza utilizzate nel corso dei lavori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione