Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 12:35

Martina Franca - Operaio disperso nella fogna

Vigili del fuoco e Carabinieri stanno cercando Angelo Marotta, 45 anni, anche con l'aiuto di una sonda. Si teme che, mentre effettuava lavori, sia stato colto da malore a causa delle esalazioni e, trascinato in acqua, abbia perso i sensi
MARTINA FRANCA (Taranto) - Vigili del fuoco e Carabinieri stanno cercando un operaio - Angelo Marotta, 45 anni - di cui si sono perse le tracce mentre stava eseguendo una manutenzione alla rete fognante all'altezza del passaggio a livello di via Massafra, nell'abitato di Martina Franca. A dare l'allarme è stato un suo collega di lavoro.
L'operaio si era calato da un tombino per eseguire una riparazione alla rete fognante. Dopo un po' il suo collega lo ha chiamato più volte per farlo risalire ma non ha avuto risposta. A quel punto ha dato l'allarme ai Carabinieri. Sul posto sono giunti anche i Vigili del fuoco; alcuni pompieri si sono calati attraverso il tombino ma non hanno trovato nulla.
Si teme che l'operaio possa essere stato colto da malore a causa delle esalazioni e abbia perso i sensi, venendo trascinato in acqua. I Vigili del fuoco stanno calando una sonda con telecamera per cercare di individuare il punto in cui può essere finito il corpo dell'operaio.
Secondo le notizie fornite dai Carabinieri, l'operaio sarebbe dipendente di una ditta a cui l'Acquedotto pugliese aveva affidato i lavori di manutenzione della rete fognante.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione