Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 14:10

«Sud unito per volare oltre i monopoli»

Il sindaco di Lecce, Adriana Poli Bortone, scrive ai presidenti delle Regioni del Mezzogiorno per unire gli sforzi e fondare una compagnia aerea del Sud
BARI - L'on. Adriana Poli Bortone, sindaco di Lecce e coordinatrice di An per la Puglia, ha inviato ai presidenti delle Regioni Campania, Puglia, Calabria, Basilicata e Abruzzo una lettera per l'istituzione di una compagnia aerea del Sud.
La lettera è stata inviata anche ai presidenti delle Province delle cinque regioni, ai sindaci delle città capoluogo e ai presidenti delle Camere di Commercio e delle Associazioni degli industriali.
Per Poli Bortone, «il fine è quello di creare un fronte unico e compatto per sviluppare e consolidare la proposta della creazione di una compagnia aerea basata sull'azionariato popolare con interventi di enti locali, Province, Regioni, Assindustria, Camere di Commercio». «Un passo iniziale - prosegue l'europarlamentare - utile a costituire un nucleo di programmazione che possa anche influire sull'orientamento eventuale di risorse comunitarie da condividere per la prossima quanto ultima programmazione 2007-2013».
«Il trasporto aereo - scrive Poli Bortone - rappresenta un forte handicap per tutte le forze attive e produttive costrette a subire le prepotenze dei monopoli di qualche compagnia "di bandiera" che rende servizi inefficienti a tariffe altissime. Ecco perchè il Mezzogiorno e il Mediterraneo hanno bisogno di compagnie aeree che sappiano assecondare le vocazioni e gli interessi sociali, commerciali, politici e culturali di tutta l'area».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione