Venerdì 20 Luglio 2018 | 11:04

Atr72 Bari-Djerba - Chiesta audizione Dg Enac

Silvano Manera avrebbe dichiarato che il pilota dell'aereo ammarato nel Palermitano avrebbe segnalato il malfunzionamento degli indicatori di carburante, e quindi sarebbe stato obbligato ad effettuare con metodi "manuali" la verifica del reale quantitativo di cherosene presente a bordo
BARI - Un'istanza nella quale si chiede alla procura della Repubblica di Bari di sentire, in qualità di persona informata sui fatti, il direttore generale dell'Enac, Silvano Manera, nell'ambito dell'inchiesta sull'incidente occorso all' Atr 72 della Tuninter, è stata presentata dagli avvocati baresi Nicola Persico e Davide Romano. I legali rappresentano uno dei 23 sopravvissuti all'amaraggio avvenuto il 6 agosto scorso dinanzi alla costa palermitana del volo Bari-Djerba (16 furono i morti), l'ing. Gianfranco Basile, nonchè gli assistenti di volo dell'Anpav e la Uil trasporti piloti, costituitisi parte civile.
La richiesta è stata formulata «in seguito ad alcune dichiarazioni rese» in un'intervista all'emittente pugliese Telenorba, «nella quale Manera dichiara che il pilota avrebbe segnalato il malfunzionamento degli indicatori di carburante, e quindi sarebbe stato obbligato ad effettuare con metodi "manuali" la verifica del reale quantitativo di cherosene presente a bordo».
Secondo il risultato dei primi accertamenti sul relitto, disposti dalle procure di Palermo e Bari, i due motori dell'l'Atr 72 potrebbero essersi spenti per mancanza di carburante, in quanto il giorno prima della sciagura, a Tunisi, sarebbe stato montato un indicatore di cherosene idoneo per un altro modello, l'Atr 42.
«Tale omissione del pilota, ad oggi affermano gli avvocati Persico e Romano - non risulta essere mai stata resa nota, per quanto a nostra conoscenza, e, ove comprovata, radicherebbe la competenza dell'inchiesta presso la Procura di Bari. Siamo altresì in attesa che rete 4 ci trasmetta il filmato del tg4 andato in onda domenica 23 ottobre alle ore 19.00 circa, durante il quale, nell'ambito di un servizio avente ad oggetto la tragedia di Palermo, il dr.Riggio, presidente dell'Enac ed unico intervistato, avrebbe dichiarato che, a seguito di ispezione effettuata dall'ente medesimo, sarebbe stato accertato un malfunzionamento del software di magazzino della Tuninter, a causa del quale si sarebbe verificato lo scambio degli indicatori». «Nella nostra veste di difensori di parti offese - continuano - saremmo davvero stupiti, ove dovesse risultare che l'Enac, autorità che riveste un ruolo così importante per la sicurezza dei voli, non abbia ritenuto di rendere edotti gli investigatori di elementi così determinanti per l'inchiesta. Ci riserviamo, nel caso, di chiedere che anche il dr. Riggio venga sentito dalla Procura».
I legali hanno infine presentato una ulteriore istanza, chiedendo che vengano acquisite ed esaminate dalla Procura di Bari alcune pagine del quaderno tecnico di bordo dell'Atr della Tuninter che «dovrebbero essere già in possesso della procura di Palermo». «La lettura di questi documenti - concludono Persico e Romano - potrebbe permettere di verificare se il pilota fosse o meno a conoscenza del malfunzionamento dell'indicatore di livello carburante».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS