Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 01:35

Taranto - Muore dopo furto

Un ladro è caduto da un balcone al quinto piano ed è morto dopo aver portato a segno un furto in appartamento. Stava cercando di passare in un altra abitazione
TARANTO - Aveva rubato in un appartamento e voleva tentare un altro colpo passando di balcone in balcone, ma ha perso l'equilibrio ed è precipitato dal quinto piano, morendo sul colpo. E' accaduto nella tarda serata di ieri a Taranto; l'uomo è Giuseppe De Sury, di 62 anni, originario di Napoli ma residente a Taranto, già conosciuto dalle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.
L'uomo si era arrampicato su una impalcatura edile forzando la finestra di un appartamento in via Veneto, dove in quel momento non c'era nessuno, e aveva portato via alcuni gioielli. Ritornato all'esterno, ha cercato di raggiungere un altro appartamento in via Campania passando di balcone in balcone ma non ce l'ha fatta ed è caduto.
Quando sul posto sono giunti i carabinieri, avvertiti da alcuni passanti, si è pensato inizialmente ad un suicidio; poi indosso a De Sury sono stati trovati i gioielli rubati, oltre ad una pinza e un cacciavite serviti per forzare la finestra dell'appartamento svaligiato. E' stato così possibile ricostruire l'accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione