Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 19:49

Nubifragi nel Barese e nel Brindisino

Allagamenti in garage, abitazioni al piano terra, strade e campagne. Le zone più colpite - secondo i Vigili del fuoco - sono la località «Capitolo» e il comune di Fasano
BARI - Un violento nubifragio ha colpito stamattina alcune zone tra le province di Bari e Brindisi provocando allagamenti in garage, abitazioni al piano terra, strade e campagne. Le zone più colpite - a quanto si è appreso dai vigili del fuoco - sono la località «Capitolo», nel territorio di Monopoli (Bari), e il Comune di Fasano (Brindisi).
Anche il traffico ferroviario ha subito interruzioni per circa due ore in Puglia a causa del violento nubifragio abbattutosi in mattinata nei territori del comuni a sud di Bari e a nord di Brindisi.
Trenitalia informa infatti che stamattina, per allagamenti della linea ferroviaria tra Fasano e Ostuni, nel brindisino, la circolazione ferroviaria è rimasta bloccata dalle 7.50 alle ore 9.45. Hanno subito ritardi medi di 120 minuti i treni Intercity 781 (Milano-Lecce), 789 (Roma-Lecce), 779 (Trieste-Lecce) e l'Eurostar 9412 (Lecce-Milano).
A «Capitolo» e nelle contrade vicine i vigili urbani segnalano strade e campagne allagate con un livello di acqua che avrebbe anche superato il mezzo metro. Particolarmente colpita la litoranea. Disagi vengono registrati anche a Fasano dove sono allagati garage, strade e alcune abitazioni al piano terra. Qui la situazione è definita dai vigili del fuoco di «micro-emergenza», ma sarebbe comunque sotto controllo. In entrambe le località sono al lavoro i vigili del fuoco e la polizia municipale che stanno compiendo sopralluoghi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione