Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 13:13

Rc-auto truffa: arrestato assicuratore

Le indagini avviate dopo che un canosino, dopo un incidente stradale, si ritrovò privo di copertura assicurativa e impossibilitato a chiedere il risarcimento del danno
BARI - Un sub agente della Duomo Assicurazione, F.P., 36 anni, è stato arrestato dalla Polizia a Canosa, in provincia di Bari, per truffa ai danni della società per cui lavora e falsità in scrittura privata, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Trani Roberto Olivieri del Castillo. Le indagini sono partite agli inizi di luglio dalla denuncia di un cittadino di Canosa che, dopo un incidente stradale, si ritrovò privo di copertura assicurativa e impossibilitato a chiedere il risarcimento del danno.
Nel frattempo sono state una quarantina le persone, ritrovatesi senza assicurazione, che hanno presentato denuncia. In pratica il sub agente avrebbe ritirato regolarmente i premi degli assicurati, rilasciando loro false copie dei contratti, e allo stesso tempo avrebbe comunicato alla casa madre la decadenza del contratto e l'inesigibilità dei premi. Il pubblico ministero Mirella Conticelli ha ordinato alcune perquisizioni nell'abitazione e nello studio dell'uomo, sequestrando un computer, uno scanner, pratiche e tagliandi assicurativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione