Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 17:17

Grave incidente stradale nel Brindisino: muoiono tre giovanissimi

L'incidente è avvenuto a due chilometri da San Vito dei Normanni: per cause in corso di accertamento. Un quarto è ferito
SAN VITO DEI NORMANNI (BRINDISI) - Tre ragazzi, tra i 15 e i 19 anni, sono morti ed un'altra persona è rimasta ferita in un incidente stradale avvenuto la notte scorsa sulla strada provinciale che collega Brindisi a San Vito dei Normanni. L'incidente è avvenuto a due chilometri da San Vito dei Normanni: per cause in corso di accertamento, si sono scontrate frontalmente una Fiat Tipo ed un'Alfa Romeo 146. La Fiat Tipo era condotta da Marco De Virgilio, di 19 anni, di Brindisi; con lui viaggiavano Francesco Cervellera, di 18 anni, ed una ragazza di 15 anni, entrambi di Brindisi. Nell'impatto due ragazzi sono morti sul colpo, un altro, De Virgilio, è invece morto durante il trasporto nell'ospedale «Perrino» di Brindisi.
Guarirà invece in trenta giorni il conducente dell'Alfa Romeo 146, Rocco D'Agnano, di 30 anni, di San Vito dei Normanni.
Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale di Brindisi e i vigili del fuoco che hanno provveduto ad estrarre i corpi dei tre ragazzi dall'auto.
A quanto si è appreso, i tre ragazzi, dopo aver trascorso la serata a Brindisi, avevano accompagnato a casa, a San Vito dei Normanni, una loro amica e stavano facendo rientro nel capoluogo. D'Agnano, invece, aveva accompagnato a Brindisi la sua ragazza e stava rientrando a San Vito dei Normanni, dove risiede.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione