Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 13:15

Bari - Cambio di comando alla Pinerolo

Il generale Attilio Claudio Borreca - 48 anni, campano - subentra al generale Michele Torres - barese - al vertice della Brigata "pugliese" dell'Esercito
Il generale Torres BARI - Venerdì 14 ottobre presso la caserma Vitrani, in via Fanelli 269, sede del Reparto comando e supporti tattici della Brigata Pinerolo, il generale di Brigata Michele Torres cederà, alla presenza del comandante del 2° Comando delle Forze operative di difesa generale di Corpo d'armata Luigi Colaneri, il comando della prestigiosa unità al generale di Brigata Attilio Claudio Borreca. Il generale Borreca
Sono trascorsi diciassette mesi dall'assunzione del comando da parte del generale Torres durante i quali la Brigata ha raggiunto importanti ed esclusivi traguardi operativi - addestrativi.
Nel corso del 2004, sotto la sua guida, le donne e gli uomini della Brigata Pinerolo, per l'85 % pugliesi comandante compreso, sono stati impegnati simultaneamente in Albania, Bosnia - Herzegovina e Kosovo, dove hanno operato con grande professionalità e dedizione riscuotendo importanti riconoscimenti.
Sul territorio nazionale la Pinerolo è stata ed è impegnata nell'operazione antiterrorismo denominata "Domino" a presidio di obbiettivi sensibili (porti, aeroporti, stazioni ferroviarie e marittime, acquedotti, centrali elettriche); ha anche vigilato su regioni "lontane" come Piemonte Liguria e Toscana; oggi presidia obiettivi sensibili di Puglia, Campania, Basilicata e Abruzzo.
Un impegno importante e costante che consente agli italiani di poter continuare a vivere in una cornice di sicurezza nazionale.
Il generale Michele Torres - pugliese di Adelfia (Bari) - ha anche condotto la grande unità in Polonia dove si è svolta una esercitazione congiunta con l'Esercito polacco durata circa un mese che ha evidenziato la grandissima professionalità e preparazione tecnica ed umana dei militari Italiani.
Durante la permanenza in Polonia le autorità civili e militari hanno più volte sottolineato la grande ed esclusiva capacità degli Italiani ad integrarsi con la popolazione locale.
In questo periodo è stata intensificata la comunicazione con una serie di manifestazione nelle piazze di tutte le città pugliesi ed iniziative tese a far conoscere la nostra realtà e le nostre sedi "Caserme sempre aperte agli organi di informazione e Cittadini".
Sono stati 70 gli eventi mediatici condotti durante il comando del generale Torres.
Il generale assumerà un importante incarico allo Stato maggiore dell'Esercito, presso il Reparto Affari Generali.
Il generale di Brigata Attilio Claudio Borreca, subentrante, proviene dal 157° Corso dell'Accademia Militare di Modena. È nato in provincia di Benevento e ha 48 anni. È laureato in Scienze strategiche presso l'Università degli studi di Torino e in Scienze politiche presso l'Università degli Studi di Trieste. Ha assolto il suo ultimo incarico presso il comando della Regione militare meridionale a Napoli quale capo di stato maggiore.
Ufficiale di grandissima esperienza, è pilota militare di elicotteri, conosce bene la terra di Puglia essendo, tra i suoi numerosi incarichi, stato Capo di stato maggiore presso la Scuola di Cavalleria di Lecce.
La cerimonia di cambio tra i due Comandanti si svolgerà al cospetto della Bandiera di Guerra del 9° Reggimento "Bari" con sede a Trani.
Il Reggimento di formazione (ossia composto da Compagnie di tutti i Reggimenti dipendenti dalla Pinerolo) sarà comandato dal colonnello Roberto Lopez, comandante del 9° Reggimento "Bari".
Alla cerimonia prenderanno parte numerose autorità civili religiose e militari.
Parteciperanno i Gonfaloni della Regione Puglia, della Provincia di Bari e delle Città di Altamura, Bari, Barletta decorato di medaglia d'Oro al valore Militare, Castrovillari, Foggia decorato di medaglia d'Oro al valore Civile, Trani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione