Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 15:00

Molesta ragazza, fratello lo picchia

A Cerignola un ragazzo ha organizzato una spedizione punitiva contro un uomo che corteggiava con troppe insistenze la sorella. L'uomo è in ospedale
CERIGNOLA (FOGGIA) - Stanco per le ripetute molestie di un trentenne invaghitosi della sorella, un giovane di 25 anni di Cerignola ha organizzato una «spedizione» punitiva, insieme con alcuni amici. Il venticinquenne, di cui non è stato reso noto il nome, è stato arrestato dagli agenti di polizia per violenza privata, lesioni personali aggravate e furto aggravato.
E' accaduto a Cerignola sabato mattina: Michele, questo il nome della persona arrestata, insieme con altri tre o quattro amici in corso di identificazione, è andato nell'officina meccanica dove occasionalmente si intrattiene il molestatore e qui lo ha affrontato e picchiato violentemente, portandogli via anche l'auto, che gli ha restituito poco dopo. L'uomo aggredito dal gruppetto è stato ricoverato in ospedale, nel reparto di Ortopedia, dove guarirà in venti giorni. Le indagini, da parte degli agenti del Commissariato di Cerignola proseguono per identificare i complici dell'arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione