Cerca

Mercoledì 17 Gennaio 2018 | 19:11

Rapina a mano armata ai danni di magistrato Dda Bari

Nel garage di casa, a Molfetta, 2 rapinatori (volto coperto e pistola in pugno) hanno atteso Alessandro Messina e gli hanno portato via Mercedes, portafogli e orologio
MOLFETTA (BARI) - Brutta avventura nella tarda serata di ieri per il magistrato della Dda di Bari Alessandro Messina, rapinato nel garage di casa, a Molfetta, da due rapinatori che avevano il volto coperto: uno di loro era armato con una pistola.
I due, sotto la minaccia dell'arma, hanno costretto il magistrato a sdraiarsi per terra e a consegnare le chiavi della sua Mercedes, il portafogli e l'orologio. Prima di fuggire a bordo della Mercedes, i due malfattori hanno distrutto il telefono cellulare del magistrato per impedirgli di chiedere aiuto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400