Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 11:29

Taranto - Esplosione in un ristorante

L'ordigno è scoppiato distruggendo la porta d'accesso al locale. Il proprietario è un pregiudicato. L'8 settembre scorso, gli incendiarono l'auto
TARANTO - Un ordigno esplosivo, di tipo rudimentale e a basso potenziale, è scoppiato la notte scorsa, intorno alle 2, davanti all'ingresso del ristorante «Villa Borghese» di Taranto, in via Lago di Pergusa. Il proprietario è un uomo di 45 anni, già noto alle Forze dell'Ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno accertato la natura dolosa dell'esplosione che ha provocato la distruzione della vetrata della porta, senza arrecare danni nè al resto della struttura, nè alle abitazioni vicine.
Gli inquirenti sono propensi ad escludere il movente estorsivo e si orientano verso altre piste criminali.
L'8 settembre scorso il proprietario del locale fu vittima di un altro attentato. Ignoti appiccarono un incendio alla sua automobile parcheggiata nel cortile della sua abitazione.
La notte scorsa un altro attentato ai danni di un bar si è verificato nel quartiere di Talsano, indaga la Polizia .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione