Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 14:09

Scontro frontale in Calabria: due vittime

Nell'impatto fra una Fiat Marea della Polizia di Stato ed un autoarticolato sono rimasti uccisi i due conducenti, rispettivamente un poliziotto della Questura di Lecce ed un autotrasportatore della provincia di Foggia. Ferito un altro poliziotto
CASSANO IONIO (Cosenza) - Un poliziotto della Questura di Lecce è morto la notte scorsa in un incidente stradale avvenuto a Cassano Jonio, in provincia di Cosenza. Il sovrintendente capo Ottavio Godi, di 52 anni, era alla guida di un'auto di servizio, una Fiat Marea, sulla quale viaggiava insieme ad un collega, che ha riportato un trauma cranico ed escoriazioni multiple giudicate guaribili in una decina di giorni.
Nell'incidente è morto anche Angelo Campanile, 34 anni, di Apricena (Foggia), alla guida dell'autotreno che ha impattato frontalmente con la vettura della Polizia. I due poliziotti stavano facendo ritorno a Lecce dopo aver accompagnato un extracomunitario al centro di permanenza temporanea di Lamezia Terme. Il sovrintendente Godi lascia la moglie e tre figli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione