Cerca

Venerdì 19 Gennaio 2018 | 18:44

Lucera - Crolla palazzo appena sgombrato

Le cause del cedimento - secondo i primi rilievi del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Foggia - sarebbero riconducibili ad alcuni lavori di bonifica
LUCERA - E' crollata la scorsa notte la palazzina di Lucera in via Veneto che proprio ieri mattina era stata transennata dopo che alcuni operai che erano al lavoro al suo interno avevano avvertito scricchioli da alcune pareti. Al momento del crollo la palazzina era disabitata poichè alcuni giorni dopo l'intervento dei Vigili del Fuoco era stato disposto lo sgombero degli unici locali occupati da una famiglia composta da cinque persone. Le cause del crollo - secondo i primi rilievi del comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Foggia - sarebbero riconducibili ad alcuni lavori di bonifica effettuati nei giorni precedenti all'interno dei locali al piano terra, nel corso dei quali sarebbe stato rimosso uno strato di circa 80 centimetri di terreno, con abbassamento del livello del pavimento. Sono in corso anche verifiche sugli stabili limitrofi per una eventuale messa in sicurezza. L'albergo «Al Passetto», che si trova accanto all'edificio crollato, è stato dichiarato inagibile per motivi precauzionali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400