Cerca

Sabato 20 Gennaio 2018 | 21:46

Terlizzi - Laboratorio duplicava smart card

Il centro illegale scoperto dalla Guardia di Finanza. Con schede e congegni elettronici scaricavano via internet i codici di accesso per la visione della «Pay TV»
BARI - Un laboratorio clandestino per la duplicazione di «smart card» per ricevere canali di «Pay TV», è stato scoperto dalla Guardia di Finanza a Terlizzi. Nel corso di una perquisizione effettuata in un esercizio commerciale, sono state sequestrate schede e sofisticati congegni elettronici capaci di «scaricare», via internet, i codici di accesso per la visione dei programmi satellitari criptati a pagamento.Il titolare delo negozio, èstato denunciato a piede libero. Sono in corso ulteriori indagini per l'individuazione di altre persone coinvolte, nonchè scoprire gli acquirenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400