Cerca

Martedì 23 Gennaio 2018 | 05:04

A fuoco capannone industriale nel Salento

L'ex opificio, di Rodolfo Margari che con la famiglia abita in un appartamento adiacente, era stato interessato da un altro incendio circa sei anni fa
TAVIANO (LECCE) - Indagano i carabinieri della compagnia di Casarano per accertare le cause dell'incendio che si è sviluppato la notte scorsa in un capannone seminterrato di circa 300 metri quadri sulla strada che collega Taviano alla marina di Mancaversa: il capannone in questo periodo non era utilizzato ma in precedenza era stato adibito a maglieria.
Per spegnere le fiamme, sviluppatesi dalla parte posteriore, sono state impiegate tre squadre di Vigili del fuoco di Gallipoli e di Lecce, che hanno dovuto lavorare per circa quattro ore.
L'ex opificio, di Rodolfo Margari che con la famiglia abita in un appartamento adiacente, era stato interessato da un altro incendio circa sei anni fa. Da allora, anche a causa di un contenzioso tra proprietario e assicurazione, quel capannone è stato inservibile. Anche per questo, il danno causato dall'incendo della notte scorsa è stato assai modesto. L'intervento dei pompieri è valso ad evitare che le fiamme danneggiassero anche l'abitazione di Margari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400