Cerca

Venerdì 19 Gennaio 2018 | 02:39

Da assessori Lecce 10% stipendio al sociale

Anche gli assessori comunali e il difensore civico Franco Stabili hanno deciso di seguire l'esempio del sindaco, Adriana Poli Bortone. Predisposto un capitolo del bilancio dedicato
LECCE - Anche gli assessori comunali di Lecce e il difensore civico Franco Stabili hanno deciso di seguire l'esempio del sindaco, Adriana Poli Bortone, tagliandosi lo stipendio del 10% e versando la quota che confluirà in un capitolo del bilancio dedicato alla solidarietà sociale fatto istituire appositamente.
Nei giorni scorsi - è detto in una nota - era stato proprio il sindaco a chiedere all'assessore al bilancio Ennio De Leo di predisporre la delibera di variazione del bilancio dell'ente con la quale istituire apposito capitolo sulla solidarietà, nel quale far confluire innanzitutto il 10% del suo stipendio di europarlamentare, cioè 715 euro mensili. L'iniziativa del sindaco - è detto infine - è stata fatta propria dagli assessori Bianco, Corvaglia, De Leo, Garrisi, Giancane, Liaci, Marti, Martini, Perrone, Peyla, Pisanò e Tondo e dal difensore civico del Comune di Lecce Franco Stabili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400