Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 16:50

Bari - Sparatoria tra i bambini

Ieri sera sono state ferite due donne. Illesi, per miracolo, alcuni bambini che giocavano per strada. Solo 4 anni fa per i vicoli morì un ragazzo, Michele Fazio
BARI - I carabinieri hanno effettuato controlli e perquisizioni nel borgo antico, ed anche in altri quartieri di Bari, dopo la sparatoria avvenuta ieri sera in via Ruggero il Normanno, ed il ferimento di due donne colpite da pallottole vaganti. Caterina Ranieri, di 37 anni e Francesca De Pasquale, di 78, erano insieme ad altre persone sedute davanti all'ingresso della loro abitazione, quando sono state ferite da due delle cinque pallottole sparate da un sicario, fuggito a bordo di una morto guidata da un complice, che non è riuscito a centrare la vittima designata.

Le due donne, immediatamente soccorse e trasportate al Policlinico, sono state giudicate guaribili in una quindicina di giorni. Illesi, per miracolo, alcuni bambini che giocavano per strada e che sarebbero stati sfiorati dalle pallottole. In quegli stessi vicoli, solo quattro anni, fu colpito a morte da una pallottola vagante, durante un agguato, Michele Fazio, sedici anni, poco più che un ragazzo, mentre tornava a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione