Cerca

Mercoledì 17 Gennaio 2018 | 19:14

Foggia - Tenta violenza durante rapina

Un giovane di 21 anni è stato arrestato dagli agenti della sezione antirapina, durante il furto in un negozio ha tentato di violentare la figlia della proprietaria
FOGGIA - Un giovane di 21 anni, Gaetano Del Vecchio, di Foggia, residente a Carapelle, è stato arrestato dagli agenti della sezione antirapina della Questura di Foggia con l'accusa di tentativo di rapina e violenza sessuale ai danni della figlia della proprietaria di un negozio alla periferia di Foggia.
Del Vecchio è entrato ieri sera nel negozio e, dopo aver estratto una pistola tamburo, l'ha puntata alla nuca della figlia della proprietaria, dicendo in dialetto di consegnargli i soldi della cassa. Alla risposta negativa della donna, il giovane ha afferrato per i capelli la ragazza e, dopo averla spinta nel retro del negozio, l'ha obbligata a spogliarsi e ha tentato di violentarla sempre sotto la minaccia della pistola, che teneva puntata contro uno zigomo. Ha però desistito a causa delle urla delle due donne ed è fuggito.

Qualche minuto dopo è stata segnalata alla Polizia la presenza di un rapinatore in un negozio Buffetti poco distante dal primo. Una pattuglia della Squadra mobile, sopraggiunta nel frattempo, ha bloccato il giovane che stava correndo per strada. Del Vecchio è stato poi riconosciuto dalle due donne e identificato anche grazie al sistema di registrazione a circuito chiuso posto all' interno del negozio Buffetti.
La ragazza vittima della violenza è stata accompagnata al pronto soccorso, dove le è stata diagnosticata una contusione facciale con escoriazione alla regione zigomatica ed è stata giudicata guaribile in otto giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400