Cerca

Mercoledì 17 Gennaio 2018 | 12:09

Bari - Ladri sottraggono carico di dolci

Quattro gli arrestati, cob documenti falsi avrebbero truffato e sottratto circa 200mila euro di merce alimentare all'azienda Cameo, poi avrebbero rivenduto il tutto
BARI - Avrebbero truffato una ditta di autotrasporti e, presentando false documentazioni intestate a persone inesitenti, avrebbero sottratto alla Cameo di Desenzano del Garda prodotti alimentari per un valore di circa 200mila euro. Quattro persone sono state arrestate ad Altamura, nel barese, dalla Polizia Stradale di Bari, coadiuvata da una pattuglia di Spinazzola. Si tratta dei fratelli Vito Capozza, 52 anni e Pasquale Capozza, 45 anni, entrambi di Altamura, di Giovanni Fiorentino, 40 anni, di Corato, e di Ottavio Di Muro, 34 anni, di Bitonto. L'accusa per loro è di ricettazione aggravata in concorso.

Il pedinamento è iniziato sulla strada statale 96. Poliziotti della Stradale in abiti civili hanno seguito fino all'abitato di Altamura un autotreno e un autovettura che faceva da staffetta con a bordo alcuni volti noti alle Forze dell'Ordine. Una volta entrato nell'abitato, il mezzo e le auto si sono dirette verso una zona periferica di via Vecchia Buoncammino dove sono entrati in una villa di proprietà dei Capozza. A quel punto è iniziato lo scarico della merce, destinata a essere immessa sul mercato, interrotto dall'arrivo dei poliziotti.
E' emerso subito che i dolciuni, i liquori e la birra erano stati sottratti in modo fraudolento e che lo stesso camion, del valore di circa 50mila euro, era di provenienza illegale.
Gli arrestai hanno precedenti per reati simili che avrebbero commesso in altre parti d'Italia.

In pratica, falsificando i documenti, si presentavano come rappresentanti di una cooperativa di autotrasportatori di Fermo nelle Marche, lasciavano un numero di telefono che funzionava solo nelle prime ore e poi si rendevano irreperibili. Denunciato anche l'autista, un uomo di 56 anni, accusato di appropriazione indebita, truffa e falso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400